Bike-tour Parco Nazionale dello Stelvio

Bike-tour Parco Nazionale dello Stelvio

NOTE:

Il tour Parco Nazionale dello Stelvio, è un tour stanziale, si alloggia in bike-hotel *** o**** con deposito MTB video sorvegliati, lavanderia e piccola officina. Durante il tour si viaggia col necessario di giornata, si consiglia zainetto. I tour potranno subire variazioni secondo le previsioni meteo e il livello dei partecipanti, i metri di dislivello segnati sono quelli pedalati.

La quota comprende: L’accompagnamento per tutta la durata del tour da Guida Alptrek, l’alloggio in formula ½ pensione in hotel ***o****, bike-shuttle (dove programmati),giornaliero Bike Park.

Sono esclusi dalla quota: Gli eventuali bike-shuttle extra, gli extra, e tutto quanto non menzionato nella voce “ la quota comprende”. Numero Minimo di partecipanti 5/6 biker

Per ulteriori informazioni consultate:

www.alptrek-biketour.com

www.alptrek.it

 

Info e servizi

  • Costo: Su richiesta
  • Durata: 6 Giorni / 5 Notti
  • Difficoltà: Media
  • Fattibile nei mesi di: Dal 20 Giugno al 15 Settembre
  • Tipo: Con guida
  • Servizio trasporto bagagli: No

Date partenze

  • Numero Minimo di partecipanti 5/6 biker

Dislivello totale in salita:

Sviluppo totale: 154 km.

Quota massima: 3010 mt

Durata: 6 giorni/ 5 tour

1° Giorno: Santa Caterina Valfurva (1750 mt) Arrivo in hotel entro le ore 17.00, registrazione, aperitivo di benvenuto, cena e presentazione tour da parte della guida

2° Giorno: Dall’hotel, con Bike Shuttle, raggiungeremo il rifugio Forni (2103 mt), da lì cominceremo a pedalare, percorreremo tutta la valle dei Forni, una valle di grande splendore panoramico. Raggiungeremo lo stupendo anfiteatro nel quale sorge il rifugio Pizzini (2706 mt) e potremo ammirare le creste e le vette più rinomate ed ammirate della Valfurva . Al rifugio Pizzini inizia un magnifico single trail, vari saliscendi che ci porteranno a percorrere tutta la valle dei Forni, incontreremo fortini, trincee, laghetti alpini e avremo una vista mozzafiato sul magnifico Ghiacciaio dei Forni. Arriveremo in località Ables (2150 mt) e proseguiremo in direzione Monti di Confinale dove troveremo celata dal bosco una mulattiera militare che ci ricondurrà a S. Caterina Valfurva (1750 mt) Sviluppo tappa: 37 km. Dislivello: 850 mt

3° Giorno: Dall’hotel,andremo al Bike Park le Motte,delle comode e piacevoli salite in seggiovia e poi….pronti per le discese! Adrenalina pura,sui 4 km. di pista, salti,paraboliche,passanti,dossi una emozione per tutti. Percorsi pensati sia per rider principianti che per esperti. Arrivare comodamente in quota….pronti per la discesa. Bike pass Giornaliero.

4° Giorno: Dall’hotel, su una bella strada sterrata, ci dirigeremo verso Bormio (1238 mt) dove prenderemo la cabinovia che ci condurrà a Bormio 3000. Da quota 3000 comincia una discesa tecnica che ci condurrà prima ai Bei Laghetti (2700 mt), non vi svelo il colore lascio a voi la sorpresa, e poi in Val Sobretta. Dopo una breve salita, di circa 20’, riprenderemo la discesa, ( magnifico single trail in un bosco fiabesco), fino a raggiungere Santa Caterina Valfurva (1750 mt). Sviluppo tappa: 40 km. Dislivello: 450 mt

5° Giorno: Dall’hotel, con Bike Shuttle, raggiungiamo il rifugio Bonetta al Passo Gavia (2618 mt), ci troveremo in un luogo storico, non solo per eventi bellici, ma anche famoso per il passaggio del Giro Ciclistico d’Italia. Da qui, raggiungeremo il rifugio Berni (2541 mt), percorreremo il sentiero che ci condurrà al Dosso Tresero (2354 mt), e cominceremo a capofitto la nostra discesa verso Santa Caterina (1750 mt). Il tracciato è denominato “ Romantica”, ( non fatevi ingannare dal nome, è tutt’altro), 85 tornanti da sballo. Rientreremo in hotel per uno spuntino prima di prendere la cabinovia che ci porterà in quota al rifugio Sunny Valley (2700 mt), andremo a percorrere in discesa tutta la val di Rezzalo, fino ad arrivare in località Le Prese (950 mt), da li con bike-shuttle rientreremo in hotel. Sviluppo tappa: 35 km. Dislivello: 300 mt

6° Giorno: Dall’hotel (1750 mt) si prende il bike-shuttle per salire in val Cedec (Rif.Forni 2103 mt Rif. Pizzini 2706 mt) La giornata è dedicata al mitico trail della Val Zebrù. Pedaliamo al cospetto del noto Ghiacciaio della Valle Cedec, contornato dalle cime candide di neve del Monte Pasquale (3553 mt) e del Monte Cevedale (3769 mt). Dal Rif. Pizzini si sale ancora di 300 metri per raggiungere il Passo Zebrù (3000 mt), lì possiamo ammirare da una parte tutta la Val Cedec e dall’altra tutta la lunghissima Val Zebrù, alle spalle c’è il maestoso Gran Zebrù (3859 mt). Dal Passo comincia una discesa sensazionale, inizialmente molto tecnica e impegnativa che poi continua con un bellissimo single trail fino a raggiungere la Baita del Pastore (dove potremo trovare dell’ottimo formaggio locale). Da qui percorriamo una strada sterrata, fino a raggiungere il ristoro Zebrù (1768 mt), dove incontreremo un Bike Shuttle che ci condurrà alle baite di Confinale Alto (2183 mt) per percorrere il single trail n° 26b, immerso nel bosco,tra curve contro curve e passaggi tecnici raggiungeremo l’hotel. Sviluppo tappa: 40 km Dislivello: 400 mt

Mtbtour.it - Vacanze in Mtb
©2017 MTBTOUR.IT Via Stefanardo da Vimercate 28
20128 Milano (MI)
Tel +39 349.6206449
PI 00865500144
CF DMEGZN73A10F205M
Powered by Gdmtech.it